Dark Light

Torniamo a parlare di Instagram, eh già.. è il nostro social preferito lo ammettiamo! In uno dei precedenti articoli ti abbiamo fatto vedere la grande varietà di formati che un utente può utilizzare per i suoi post su Instagram, analizzandone funzionalità e dimensioni suggerite. (Se te lo sei perso clicca qui!) Oggi andiamo ancora più a fondo, parlando dei contenuti perfetti per ciascun formato!

Cosa intendiamo? Ogni formato Instagram predilige alcuni contenuti piuttosto che altri, e il corretto utilizzo ti consentirà di fare centro, aumentando la tua efficacia sulla piattaforma. Se quindi solitamente pubblichi contenuti senza alcuna strategia o senza pensare minimamente se sei nella sezione “giusta” di questo social, beh stai sbagliando, ed è questo uno dei motivi per cui la tua pagina stenta a decollare.

Partiamo comunque dalle basi e cominciamo subito col mettere in chiaro il primo step, condiviso da tutti i formati Instagram:

è fondamentale pubblicare contenuti di qualità!

Quando si parla di qualità, si intende sia in termini di risoluzione (evita quindi video e foto sgranati) che di contenuto. Ma quali sono i contenuti di qualità? La risposta è semplice: sono quelli che attirano l’attenzione dell’utente e che lo lasciano per più secondi sopra un determinato contenuto. È proprio in questi casi che Instagram tramite il suo articolato algoritmo, riconosce che il tuo contenuto sta suscitando interesse, e quindi lo premierà, aumentandone la visibilità, e facendolo vedere anche agli utenti fuori dalla tua cerchia di followers!

Entriamo nel vivo adesso e andiamo a vedere i contenuti perfetti per ogni formato!

Cosa pubblicare?

Una delle domande più frequenti, cosa pubblico su Instagram? In questo articolo cercheremo di aiutarti nel trovare la risposta! Iniziamo col precisare che la buona norma è postare diversi formati e non concentrarsi esclusivamente sui post. Questa piattaforma mette a tua disposizione così tanti tipi di formati.. perché limitarsi ad uno soltanto? Ricorda, il pubblico di Instagram è sempre alla ricerca della novità, di qualcosa che non ha mai visto e dal quale trarre ispirazione, cerca quindi di non essere troppo ripetitivo e di spaziare tra diverse varietà di contenuto!

Post

Partiamo comunque da lui, l’attore principale: il post. È ciò che consente di arricchire il tuo feed ed è quindi la prima cosa che gli utenti vedranno del tuo profilo. In questa tipologia di formato, vengono prediletti naturalmente foto e video (attenzione, video sotto il minuto, altrimenti è consigliata l’IGTV, che vedremo più avanti).

Il primo consiglio per le tue foto e video è senza dubbio quello di far vedere i tuoi prodotti, gli spazi della tua azienda, le persone che la compongono o i servizi che offri. Cerca di dare una linea di continuità alle tue pubblicazioni, in modo che tutto abbia un senso. Parti da un punto, esplodendone tutte le funzioni/caratteristiche per arrivare al punto successivo!

Un altro contenuto molto interessante e che ti consigliamo è il carosello. È uno strumento prezioso che ti consente di giocare con l’attenzione del tuo utente. È perfetto per stimolare interesse, e all’utente piace fare swipe verso destra o sinistra! Utilizzalo per fare dei tutorial, oppure per parlare di case study, o ancora per esplodere un concetto o un servizio. Puoi alternare al suo interno sia foto che grafiche per renderlo più accattivante e mi raccomando, non dimenticare di inserire una call to action finale!

Per farti qualche esempio, un ristorante potrebbe usare il carosello per introdurre nuovi piatti, dove per ogni slide viene fatto vedere un ingrediente o un passaggio!

Tieni sempre d’occhio l’aspetto estetico del tuo feed, poni la giusta attenzione quindi sugli accostamenti cromatici, i filtri delle foto e le sequenze che si ripetono, parliamo ad esempio di eventuali rubriche.

Stories

Le stories sono forse il formato più amato dagli utenti. Grazie alle loro caratteristiche, le stories ti consentono di pubblicare contenuti molto dinamici e piacevoli da vedere. Questo è il formato ideale per interagire con la tua community.

Utilizza sondaggi, quiz e domande per capire cosa pensano gli altri della tua attività oppure per vedere quanto ti conoscono. Non ci crederai, ma agli utenti piace molto perdersi in questo tipo di contenuto!

Le stories sono lo strumento perfetto anche per parlare di countdown all’inizio di un evento, oppure al rilascio di un nuovo prodotto!

Un altro consiglio è poi quello di utilizzare le stories per parlare di te stesso. Fai vedere il dietro le quinte della tua attività, fai vedere che c’è qualcuno di umano dietro, è molto apprezzato dagli utenti. Sostanzialmente le stories devono parlare della quotidianità della tua realtà.

Reels

Ultimi arrivati ma già fortemente apprezzati. Sono la risposta di Instagram a Tik Tok. Con l’ultimo aggiornamento la loro durata è stata estesa fino a 60 secondi, e ci consentono quindi di pubblicare contenuti esaustivi e molto vari.

Prima di tutto, sono ideali per dare consigli/tips su un determinato argomento, luogo, servizio. Sei ad esempio un’agenzia di viaggio? Potresti usare i reels per parlare delle 5 cose da non perdere di una località!

I reels sono ottimi anche per i contenuti quali tutorial, se sei un ristorante o hai un corso di cucina, utilizzali per le tue ricette e i tuoi piatti. Se invece sei una palestra, utilizzali per far vedere come svolgere un determinato esercizio. La tua community apprezzerà molto e sarà più incline ad interagire con te.

Grazie alle loro funzionalità, i reels possono essere usati anche per fare video promo di un prodotto oppure per far vedere il prima e dopo di un luogo!

IGTV

Come accennato, in IGTV vanno a finire tutti quei video che superano i 60 secondi. Sono di fatto lo strumento indicato per tutti quei video che hanno bisogno di molto tempo per esprimere un concetto ed esplodere un contenuto.

I tutorial sono un tipo di contenuto ideale per IGTV. Penserai, ma non erano i reels? Beh si, ma alcuni argomenti necessitano di spiegazioni più dettagliate che in soli 60 secondi non è possibile dare!

Puoi utilizzare IGTV anche come sessione per dare risposte ai tuoi follower. Se ad esempio sei una concessionaria di auto ed è appena uscito un nuovo modello, potresti tramite stories invitare gli utenti a lasciare domande in merito e poi potresti utilizzare IGTV per dare risposte tramite video!

Naturalmente IGTV è perfetta anche per l’attività di vlogging. Se ad esempio sei un negozio di abbigliamento, potresti utilizzare questo formato per parlare dei nuovi capi della collezione, oppure di tutti i capi a sconto di cui uno non può fare a meno!


Insomma, hai visto quante cose si possono pubblicare su Instagram! I contenuti sono veramente tanti e diversi, e la cosa stuzzicante è che ne escono sempre di nuovi! Creare contenuti è la parte più stimolante dell’utilizzare questa piattaforma, e vedere che i tuoi contenuti suscitano interesse ed interazione sarà davvero una piacevole ricompensa.

Instagram è un social di cui fare a meno, anche in ottica business, è difficile. È buona cosa quindi saperlo maneggiare con cura.. e con un pizzico di creatività! Adesso che sei a conoscenza dei contenuti perfetti per ogni formato Instagram, non ti resta che iniziare a sperimentare e pubblicare!

Sei arrivato fin qui?

Allora è il momento di fare due chiacchiere! 😃

    Related Posts