Dark Light

Prima o poi il momento di dare una rinfrescata alla propria immagine arriva per tutti. Non molto tempo fa abbiamo avuto l’occasione di fare il rebrand di un’agenzia funebre! Andiamo a vedere cosa abbiamo realizzato!

Analisi e sviluppo del rebrand di un’agenzia funebre

rebrand di un'agenzia funebre - prima/dopo marchio

Bullentini è un’agenzia funebre lucchese nata nel 2011 e presto diventata leader nel settore. Grazie alla sua ampia offerta di servizi e un approccio diretto, segue i suoi clienti da vicino accompagnandoli nell’affrontare – con il massimo della serenità – un momento importante del percorso di vita dell’uomo. Bullentini è un brand che fa della professionalità, della semplicità e del rapporto umano i suoi tre aspetti fondamentali.

Dopo dieci anni di attività ha deciso che era giunto il momento di rinfrescare la propria immagine e si è quindi rivolto a noi. Andando ad analizzare l’immagine generale infatti, abbiamo subito potuto capire i motivi per cui per Bullentini era arrivato il momento di un rebrand!

Al primo impatto con il brand, la percezione principale è stata quella di un marchio e un’azienda anonima la cui comunicazione ormai passata, non aveva come focus gli elementi distintivi del brand ma l’istituzionalità. I valori e la filosofia non venivano infatti esternalizzati con gli strumenti di comunicazione, ma soltanto attraverso un contatto diretto. Inoltre, il brand aveva un design ormai obsoleto, con diverse problematiche tecniche.

La scelta iconografica

Il primo passo da affrontare è stato naturalmente quello di sviluppare un nuovo marchio. Siamo partiti quindi con lo scavare a fondo la realtà Bullentini. Analizzando l’iconografia del vecchio brand abbiamo esaminato cosa le persone riconoscevano di Bullentini. Sicuramente non il marchio, in quanto decisamente ricco di problematiche, e neppure la VIS (Identità visiva), in quanto non esistente. 

rebrand di un'agenzia funebre - la scelta iconografica

L’elemento distintivo era bensì una statua che compariva nella pubblicità dei servizi di Bullentini. Abbiamo così deciso di mantenerla e di creare su di essa il nuovo pittogramma, ridefinendone le linee di costruzione e la geometria generale. È stato poi regolarizzato il logotipo, impostandolo su uno schema reticolare di costruzione rettangolare e suddividendo le matrici principali in tre spessori.

Il nuovo marchio era finalmente pronto e adesso bilanciato e ottimizzato. Ciò che si può percepire sono con chiarezza proprio i valori dell’azienda: professionalità, semplicità, sicurezza.

Una strada immersa nella natura che scompare lentamente nel calore dei raggi di un tramonto caratterizza invece la nuova direzione comunicativa del brand. Da qui emerge inoltre il payoff aziendale “La via più semplice“. La via più semplice da percorrere in senso sia relativo al servizio offerto, che al naturale svolgimento del processo di vita. Un servizio completo che porta in se l’obiettivo di assecondare la famiglia semplificando il percorso.

rebrand di un'agenzia funebre - brand

Cromia e accostamento tipografico

Con la nuova comunicazione è stata stabilita anche la palette cromatica. Sono state selezionate quattro cromie, le quali sottolineano perfettamente i valori di Bullentini e il suo servizio generale: bianco puro (calma e purezza), giallo sole (calore e positività), verde oliva (natura e serenità), marrone seppia (sostegno e sicurezza).

Quando si definiscono brand e vis, grande attenzione merita anche l’accostamento tipografico. Tutto deve essere coerente. Nel nostro caso c’era la necessità che anche la tipografia rispettasse il messaggio di semplicità e di professionalità. Il font Heebo, sans-serif, oltre ad essere facilmente leggibile, racchiude queste due caratteristiche.

rebrand di un'agenzia funebre - croma e accostamento tipografico

Direzione comunicativa

Ultimo ma non ultimo, siamo passati a curare tutti gli altri aspetti della direzione comunicativa rinnovando tutto il coordinato aziendale. Ecco come è stato portato a termine il rebrand di un’agenzia funebre!

rebrand di un'agenzia funebre - biglietti da visita
rebrand di un'agenzia funebre - brochure
rebrand di un'agenzia funebre - affissione

Prima Bullentini era una realtà che non riusciva ad esprimere tutto il suo potenziale a causa della scarsa efficacia dell’immagine generale del proprio brand. Adesso invece anche a livello visivo sono finalmente rispecchiati tutti i valori dell’identità aziendale e il messaggio all’utente finale è univoco.

Quando l’identità visiva non è coerente con il brand infatti, nella mente dell’utente si crea il caos, e questo può portare ad effetti non piacevoli per la tua realtà. Una VIS coerente invece porta a numerosi vantaggi, uno su tutti, rende l’azienda riconoscibile. Ciò si traduce facilmente in passaparola, e di conseguenza in una crescita della visibilità. Tieni a mente questo: le persone non parlano di un qualcosa che non riconoscono o di cui nemmeno ricordano l’aspetto!

Sei arrivato fin qui?

Allora è il momento di fare due chiacchiere! 😃

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Related Posts